Questa è la sezione dove sono elencati tutti gli aticoli riguardanti i piranha divisi in categorie.

Ecco tutte le categorie:
Alimentazione
Biologia
Riproduzione
Malattie
Piante
Chimica dell'acqua
Fai da te
 
Alimentazione Piranha

Quando acquistiamo un Piranha la prima cosa che ci domandiamo e cosa gli daremo da mangiare, con che frequenza e che tipo di alimenti possiamo dargli. Questa guida risponde a tutte queste domande.

CON CHE FREQUENZA ALIMENTARE I PIRANHA?
Non esiste una vera e propria regola su quanto alimentarli e con che frequenza, l'unica cosa certa è che come tutti gli esseri viventi da piccoli vanno nutriti più spesso in quanto sono in fase di crescita, quindi possiamo dire che esmplari di 2-3 cm vanno nutriti 3 volte al giorno tutti i giorni fino al raggiungimento dei 7-8 cm dimensione in cui elimineremo un pasto portando così l'alimentazione a 2 volte al giorno tutti i giorni. Raggiunti i 18-20 cm toglieremo un altro pasto portandolo ad un pasto al giorno per tutti i giorni. Superati i 25 cm è consigliabile nutrirli un giorno si e uno no con un pasto unico. Non sempre però riescono a mangiare con questa frequenza in ci sono 2 cose che influenzano il loro metabolismo e sono:
- una temperatura elevata, in quanto sono animalia sangue freddo e quindi non hanno un regolatore termico che gli permette di mantenere costante la temperatura interna e quindi viene influenzata dalla temperatura dell'acqua che più sarà alta è più veloce sarà il loro metabolismo;
- un forte movimento dell'acqua, in quanto più corrente c'è in acquario più saranno attivi e quindi brucieranno di più e di conseguenza avranno fame prima e di più.

QUANTO ALIMENTARE I PIRANHA?
La quantità di cibo da somministrare ai piranha è molto importante sia in età di crescita sia in età adulta. I Piranha vanno nutriti con parsimonia, questo non vuol dire poco, ma nutrirli fino a che sul loro ventre non si forma un piccolo rigonfiamento e se si hanno più esemplari bisogna assicurarsi che tutti abbiano mangiato.

CHE TIPO DI ALIMENTI SI POSSONO DARE DA MANGIARE AI PIRANHA?
L'alimentazione base dei piranha deve essere la più varia possibile in modo di assorbire tutte le vitamine di cui necessitano. Le fasce di alimenti che possono mangiare sono i seguenti:
-Pesci di qualsiasi tipo sia vivo che morto (dovrà essere la base della loro alimentazione). Il cibo vivo però se gli si vuole dare va quarantenato in quanto potrebbe essere portatore di malattie e quindi si rischia che i piranha e l'acquario venga infettato da esso. Molte persone danno pesci rossi come alimento principale dei piranha, non c'è nulla di più sbagliato in quanto oltre a non essere un alimento nutrizionale completo è stato studiato che contiene degli ormoni inibitori di crescita rallentando così la crescita dei piranha. Il pesce morto invece si consiglia di acquistarlo fresco e di somministrarglielo con tutti gli organi interni, per comodità si possono acquistare freschi e congelare e poi somministraglieli assicurandoci che siano stati scongelati completamente;
-Crostacei (gamberi, scampi, granchi, aragosta...) in quanto contengono il carotene che è una sostanza in grado di intensificare il colore dei Piranha. Sarebbe congigliato dargli questo tipo di fascia di alimento con tutta la "corazza" in quanto è proprio lì che ci sono concentrazioni maggiori di carotene ma bisogna anche dire che esemplari di Piranha di dimensioni inferiori ai 15 cm difficlmente la mangiano;
-Carni sia la carne rossa che quella bianca devono rappresentare un 5% dell'alimentazione dei Piranha giovani, in età adulta è sconsigliatissima darla in quanto è altamente proteica e affatica il lavoro del fegato;
-Frattaglie tra tutte le carni organi l'unica che gli si può dare ma con molta parsimonia e solo ad esmplari giovani è il cuore di bue;
-Molluschi (vongole, cozze...) si possono dare con parsimonia in quanto inquinano motlo l'acqua;
-Vermi quelli di terra sono sconsigliatissimi in quanto molto sanguigni mentre le camole si possono dare se allevate direttamente da noi in quanto siamo più tranquilli che sono portatori di malattie, si consiglia quelle della farina in quanto meno grasse;
-Carne di maiale la carne di maiale è sconsigliatissima da dare in quanto sovraccarica molto il lavoro del fegato e quindi alla lunga glielo rovinerebbero causandone la morte.

IMPORTANTE il cibo non mangiato all'interno dell'acquario và rimosso non oltre i 5 minuti di tempo in quanto causa inquinamento.


COSA FARE SE I PIRANHA NON MANGIANO I CIBI CHE GLI DIAMO?
Molto spesso però i Piranha non mangiano tutti i tipi di cibo se non abituati e capita spesso che quando gli si da un cibo a loro sconosciuto che lo mettono in bocca e lo rigettano immediatamente fuori. Questa è un metodo per abituare i Piranha a mangiare nuovi cibi.

Piranha con dimensioni inferiori ai 15 cm: alimentiamo per circa 10 giorni i nostri Piranha con i cibi che sono abituati a mangiare cercando di sovralimentarli, dopo ciò si effettua un cambio acqua e in base all'orario in cui avrebbero dovuto mangiare gli si getta nell'acquario il nuovo cibo se entro 5 minuti non lo mangiano lo si rimuove e non gli si dà nulla da mangiare. La prossima volta che devono mangiare in base alle abitudini che gli abbiamo dato si riprova ad alimentarli sempre con lo stesso nuovo cibo che gli avevamo dato prima e se non lo mangiano si toglie entro 5 minuti e cosi' via per 3 giorni. Se in questi 3 giorni non lo hanno mangiato si risomincia questo metodo, se invece lo hanno mangiato per i prossimi 3 giorni li alimenteremo esclusivamente con esso e dopo ciò lo integreremo nella loro dieta settimanale. Se ci sono altri cibi che non mangiano ricomnciamo questa guida.

Piranha con dimensioni superiori ai 15 cm: alimentiamo per circa 10 giorni i nostri Piranha con i cibi che sono abituati a mangiare cercando di sovralimentarli, dopo ciò si effettua un cambio acqua e in base all'orario in cui avrebbero dovuto mangiare gli si getta nell'acquario il nuovo cibo se entro 5 minuti non lo mangiano lo si rimuove e non gli si dà nulla da mangiare. La prossima volta che devono mangiare in base alle abitudini che gli abbiamo dato si riprova ad alimentarli sempre con lo stesso nuovo cibo che gli avevamo dato prima e se non lo mangiano si toglie entro 5 minuti e cosi' via per 7 giorni. Se in questi 7 giorni non lo hanno mangiato si risomincia questo metodo, se invece lo hanno mangiato per i prossimi 5 giorni li alimenteremo esclusivamente con esso e dopo ciò lo integreremo nella loro dieta settimanale. Se ci sono altri cibi che non mangiano ricomnciamo questa guida.

Postato da Alessandro Angiulli il 08/08/2008 22.32.19
Home | Registrazione | Forum | Specie | Articoli | Galleria | Download | Siti Amici | Guestbook | Eventi | Contatti

Copyright © 2008 Piranha-Mania.it. All rights reserved.
Risoluzione : 1024 x 768 Powered by Mattatore.it